Croce Rossa e Federfarma hanno avviato il servizio di consegna farmaci a domicilio a favore delle persone vulnerabili

Croce Rossa Italiana in collaborazione con Federfarma e Assofarm ha attivato un servizio totalmente gratuito di consegna farmaci a domicilio a favore delle persone vulnerabili attraverso due numeri dedicati del Comitato CRI di Rovigo attivi tutti i giorni  dalle 9:30 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 18:00 (sabato e domenica compresi)

 

Quali persone possono usufruire del servizio?

  • i residenti nei Comuni della provincia di Rovigo e nel Comune di Boara Pisani (Pd), di competenza dell’ULSS 5 POLESANA,
  • le persone con oltre 65 anni o non autosufficienti,
  • i soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre (temperatura superiore a 37,5°)
  • le persone sottoposte alla misura della quarantena risultati positivi al virus COVID-19.

Come funziona la consegna a domicilio?

  • l’utente attiva la richiesta attraverso il numeri dedicati 331 1583111 e 347 7854536 fornendo una serie informazioni quali cognome e nome, codice fiscale, medico curante, farmacia di riferimento, ecc.
  • i volontari CRI, riconoscibili in uniforme, ritirano presso il domicilio dell’utente la delega per i farmaci, la tessera sanitaria ed il contante per il pagamento dei farmaci e si recano in farmacia
  • i medicinali vengono consegnati in busta chiusa ai volontari che provvedono a recapitarli all’utente
  • è inoltre possibile richiedere lo scontrino fiscale “parlante” da utilizzare per le detrazioni fiscali.

Il servizio di consegna è completamente gratuito.

Il servizio di consegna è inoltre attivabile attraverso il numero verde della CRI nazionale 800 065510,  attivo tutti i giorni 24 ore su 24, che comunica le richieste al Comitato CRI di Rovigo.